Cosa sono le risorse umane?

Cosa sono le risorse umane?

Le risorse umane, anche dette “human resources”, è un termine utilizzato per indicare le persone che sono considerate dipendenti all’interno di una azienda. È importante notare come questo termine sia utilizzato spesso come un sinonimo di altri termini, come dipendenti o lavoratori, mentre l’espressione risorse umane va ad evidenziare l’importanza della persona, vista non più come qualcuno che dipende dalla azienda, ma come una risorsa per la azienda stessa.

Quindi, quando si parla di lavorare nelle risorse umane, cosa si intende?

Ci si riferisce al personale addetto alla amministrazione delle risorse umane, che ha il compito di gestire e valorizzare le potenzialità di ognuna di queste risorse, così da favorire la crescita sia dell’azienda che delle persone che ci lavorano all’interno.

Perché queste figure sono importanti in azienda

Queste figure svolgono un ruolo “ponte” fra l’azienda e i lavoratori, permettendo lo sviluppo personale dei dipendenti e quindi anche quello economico dell’azienda, mantenendo un clima lavorativo ottimale per tutti. L’obbiettivo del reparto HR è quindi il miglioramento della azienda nel suo insieme e la crescita personale delle risorse che la compongono. Veniamo al dunque, cosa fa una persona che lavora nel settore delle risorse umane in pratica?

Risorse umane sbocchi professionali

Generalmente possiamo dire che il settore HR si divide in due rami principali:Il primo è il ramo amministrativo, comprende chi si occupa principalmente di tutto ciò che riguarda documentazione e la corretta stesura della busta paga.

Il secondo settore, invece, è quello che si occupa di tenere rapporti con il personale, occupandosi soprattutto di ciò che riguarda i processi di recruiting e la formazione.

È importante tenere ben presente però, che spesso questi due rami si intrecciano, andando a formarne uno solo.

Ci sono diversi ruoli con i quali è possibile qualificarsi nel settore HR, fra i più importanti abbiamo:

  • L’addetto paghe e contributi;
  • Il recruiter;
  • Il consulente del lavoro;
  • HR generalist.

Breve elenco mansioni

Vediamo ora cosa fanno nello specifico queste figure elencando le loro principali mansioni.

Addetto paghe e contributi:

  • Monitorare e gestire le presenze e gli eventuali turni del personale.
  • Elaborazione delle buste paga.
  • Gestire le assunzioni e cessazioni dal punto di vista amministrativo.
  • Mantenere aggiornato l’elenco del personale.
  • Gestire gli adempimenti fiscali e previdenziali.

Recruiter

  • Redigere e pubblicare gli annunci di lavoro.
  • Gestire il ricevimento dei CV.
  • Scremare le candidature.
  • Gestire un colloquio di lavoro.
  • Attuare una formazione adeguata.
  • Valorizzare i lavoratori nelle loro mansioni.

Consulente del lavoro:

  • Aiutare imprese ed enti pubblici nella regolazione dei rapporti di lavoro
  • Stipulare i vari contratti di lavoro
  • Inscrivere i dipendenti agli istituti previdenziali.

HR generalist:

Come detto in precedenza non sempre le 2 ramificazioni del settore HR sono ben distinte, ecco quindi chescende in campo la figura del “HR generalist” comprendente i diversi ruoli visti in precedenza, in particolare quello di recruiter e addetto paghe.

Quale formazione è richiesta per lavorare nelle risorse umane?

Come è intuibile dalla varietà di mansioni elencate dalla conseguente vastità di skills presenti nel settore, è possibile approcciarsi al mondo HR da più direzioni.

Quale è la formazione più adatta per avvicinarsi a questo settore?

Un possibile punto di partenza è formarsi in ambito psicologico, con la possibilità di accedere alla sezione HR più improntata verso la selezione del personale.

Anche la giurisprudenza è un possibile punto di accesso per la parte più burocratica del lavoro, come per la gestione dei contratti di assunzione.

E poi ci sono molti altri possibili accessi come il settore economico, o amministrativo, con particolare riferimento all’amministrazione delle risorse umane e la gestione delle buste paga.

È chiaro però che nessuna di queste soluzioni possa formare su tutte le parti del settore, che come già detto tendono spesso a mischiarsi. Questo problema è risolto dalla esistenza di corsi di specializzazione, come quello da noi proposto, che consentono una formazione a 360° sul settore HR.

Caratteristiche del corso JAC

Il corso di gestione delle risorse umane ha la durata di 2 anni, per un totale di 2000 ore, di cui 870 tecnico-professionali, 330 sulle “soft-skills” e ben 800 ore di stage in aziende del settore.

Il corso prevede una formazione completa sul mondo delle risorse umane, consentendo ad ognuno di apprendere tutte le conoscenze specifiche richieste, a partire dalla corretta redazione di un curriculum, fino all’utilizzo dei software più usati dalle aziende per la gestione del personale.

Oltre alle ore di formazione il corso gestione risorse umane di JAC comprende anche 2 esperienze di stage per un totale di 800 ore, consentendo così a tutti i talenti di lavorare nelle risorse umane in prima persona, e quindi approcciarsi direttamente  al mondo del lavoro.

Gli Stage si svolgeranno presso alcuni dei nostri numerosi partner su tutto il territorio nazionale, come ad esempio: Adecco, Hrnet, CISL, Gi group, HRZ, e molte altre ancora.

Opinione dal corso

Si possono raccontare molte cose su questo corso, ma che si concretizzano solamente in un’esperienza vissuta fino in fondo. È il caso di Francesco Gusmini, talento del corso di gestione risorse umane di JAC, che ci ha raccontato la sua esperienza del corso e di come questa gli abbia permesso di crescere umanamente e professionalmente. Ripercorriamo insieme l’intervista.

“Cosa hai imparato seguendo il corso di gestione delle risorse umane di JobsAcademy”?

 “Seguendo il corso di gestione delle risorse umane, ho avuto la possibilità di imparare moltissimo, non solo per quanto riguarda l’ambito del mio percorso, ma anche sul mondo del lavoro in generale.Per quanto riguarda l’ambito HR, ho appreso il funzionamento dell’intero processo di recruiting, le leggi che regolano i rapporti di lavoro, ad utilizzare gli applicativi di HR management, e molto altro ancora.

Questo percorso prima che una esperienza formativa è stato una vera e propria esperienza di vita, che mi ha consentito di crescere come individuo.”

Come si svolgono le lezioni?

Le lezioni sono tenute da professionisti del mondo del lavoro, perciò sono persone che insegnano ciò che hanno appreso e vissuto in prima persona. Questo, a mio parere, è un aspetto molto importante che rende i corsi proposti più improntati sulla pratica e sulla realtà, piuttosto che sulla teoria.

Generalmente non c’è una lezione tipica in JAC, non tutte si svolgono allo stesso modo, si passa delle classiche lezioni frontali, a lavori svolti in gruppo, fino a creare progetti che coinvolgono persino più corsi diversi, promuovendo quindi oltre che le abilità del singolo, anche la collaborazione tra persone con competenze diverse.

Perché hai scelto la Jobs Academy?

Ho scelto di iscrivermi alla JobsAcademy, per tentare di trovare la mia strada, poter trovare qualcosa che mi appassionasse e sentissi davvero mio.

Diventa uno specialista di gestione risorse umane

Se anche tu credi che le persone facciano la differenza, anche in azienda, questo è il tuo corso. È il tuo corso perché imparerai tutte le tecniche di gestione delle risorse umane, perché conoscerai le dinamiche aziendali che permettono di creare ottimi ambienti di lavoro e soprattutto perché potrai contribuire alla crescita delle persone e contemporaneamente crescere anche tu con loro. Scopri di più su questo corso ed entra a far parte di JAC!

Se vuoi conoscere meglio il corso: Visita la pagina del sito!

ufficio it
Articolo di:ufficio it