Diventare Digital Marketing Manager con JAC

Diventare Digital Marketing Manager con JAC

Ti sarà capitato sicuramente, soprattutto nell’ultimo periodo, che qualcuno ti abbia posto la domanda “Ho bisogno della pagina Facebook per il mio negozio, me la fai te che sei sempre sui Social?”. Magari posta da qualche familiare, dalla zia Antonia con il negozio di vestiti o dal cugino Luigi con l’azienda agricola, che tutto d’un tratto sentono il bisogno di “digitalizzarsi” per essere al passo coi tempi.

Zia Antonia e il cugino Luigi hanno due cose in comune. La prima: non conoscono una virgola di Internet. La seconda è che non sanno di aver bisogno di un Digital Marketing Manager(e non del famigliare più giovane o quello che quantifica più ore davanti ad Among Us su telefono).

Ma in cosa consiste, quindi, il lavoro di un digital marketing manager? Spoiler: non significa solo gestire una pagina Facebook.

Il digital marketing manager è infatti una figura trasversale, dotata non solo di grande creatività, ma anche di competenze tecniche in ambito digitale. In poche parole, si occupa di organizzare e pianificare tutte le attività riguardati il digital marketing all’interno del contesto aziendale.

Prima di passare alle sue funzioni e competenze, facciamo un passo indietro: che cos’è il digital marketing?

  1. Digital marketing: la definizione
  2. Di cosa si occupa il digital marketing manager?
  3. Quali competenze richiede il lavoro di digital marketing manager?
  4. Quanto guadagna un digital marketing manager?

Digital marketing: la definizione

Per Digital Marketing intendiamo tutte quelle attività di marketing che utilizzano i canali web, volte a creare una comunicazione strategica, personalizzata e interattiva in grado di aiutare l’azienda a sviluppare una relazione di fiducia con i propri clienti, orientandoli all’acquisto.

L’obiettivo principale del digital marketing manager è quello di creare delle strategie di marketing online in modo da far conoscere i prodotti o i servizi di un’azienda al pubblico di riferimento ed incrementare le vendite, oltre che aumentare la reputazione di un brand.

Di cosa si occupa il digital marketing manager?

  • Conduce ricerche di mercato
  • Studia il settore di appartenenza dell’azienda
  • Individua e studia le attività e il sito web dei competitor
  • Analizza il comportamento dei clienti
  • Sviluppa un piano di marketing e una strategia di comunicazione adatta alle esigenze aziendali.
  • Monitora l’andamento della strategia e il raggiungimento degli obiettivi rispettando il budget prestabilito)

Per svolgere queste fasi, il digital marketing manager si avvale di diversi strumenti, tra cui: La Search Engine Optimization (SEO), il cui obiettivo è “salire di posizione” nei risultati di Google quando si fa una ricerca, senza pagare per la pubblicità, cosa che fa invece la Search Engine Marketing (SEM);

  • Le attività di Social media marketing, Copywriting, Blogging, Influencer Marketing, Digital PR
  • La gestione di Piattaforme E-commerce
  • Il Web Marketing
  • L’Email Marketing
  • Tutto ciò che comprende l’advertising (ad esempio Google Adwords)

Quali competenze richiede il lavoro di digital marketing manager?

Le competenze richieste nel lavoro di digital marketing manager si dividono in quelle che vengono definite “soft skills” e “hard skills” , ovvero competenze trasversali e tecniche.

Queste competenze sono anche i parametri che verranno presi in considerazione nel momento in cui verrà analizzato il tuo Curriculum Vitae: è importante dunque non solo inserirle all’interno del cv, ma anche di possederle a tutto tondo.

Vediamo quali sono le soft skills e la hard skills richieste per la figura del Digital Marketing Manager.

Le soft skills

Con Soft Skills intendiamo le Competenze Trasversali ricercate nell’industria 4.0, come le doti comunicative o di leadership. Vediamo quelle principali per la figura a noi interessata:

  • Resistenza allo stress: capacità di relazionarsi con i colleghi, consapevolezza, empatia, etc.
  • Essere Curiosi ed Intraprendenti: avere spirito d’iniziativa e fame di conoscenza;
  • Precisione: ovvero l’attitudine ad essere curati, diligenti e attenti a ciò che si fa.
  • Capacità di Problem Solving: essere in grado di trovare soluzioni ai problemi che ti si pongono davanti, spesso riuscendoci pensando “fuori dagli schemi”. 
  • Capacità Relazionali: essere in grado costruire una relazione con le altre persone, avere empatia, saper ascoltare e creare dunque rapporti di fiducia duraturi.
  • Saper lavorare in Team: essere in grado di relazionarsi educatamente con i propri colleghi e collaborare a progetti comuni, riuscendo sempre a costruire dialoghi produttivi e trovare compromessi nelle situazioni di disaccordo per il bene del gruppo e degli obiettivi del progetto. 
  • Capacità comunicative: utilizzare il tono di voce giusto, il registro adeguato, un italiano (o inglese) grammaticalmente corretto, capire quando stare in silenzio, quando parlare e quando è necessario ascoltare.
  • Flessibilità: adattarsi a contesti lavorativi mutevoli (es. lavorare in ufficio o smart working), essere aperti alle novità e disponibili a collaborare con persone che la pensano diversamente da te. 

Le Hard Skills

Con Hard Skills intendiamo le capacità professionali e tecniche fondamentali per ricoprire il ruolo del Digital Marketing Manager, tra cui:

  • Conoscere la Lingua Inglese: un requisito ormai obbligatorio non solo per interagire con i possibili clienti internazionali, ma anche per utilizzare gli strumenti del marketing (che sono per la maggior parte quasi tutti Made in USA)
  • Saper utilizzare Google Analytics e tutti gli altri strumenti di Google: ovvero, avere una conoscenza completa dei principali tools di marketing ed essere in grado di eseguire un’attenta analisi del proprio business.
  • Saper utilizzare i principali Social Media e gli strumenti di SEO;
  • Avere delle basi di Programmazione: non significa essere un hacker in stile Anonymus, ma piuttosto avere delle basi di codice HTML che possono darti una marcia in più rispetto agli altri. 
  • Saper utilizzare Excel: avere pieno possesso di Excel aiuta ad elaborare dati di mercato, statistiche e molto altro.
  • Avere doti di Project Management: ovvero essere in grado di raggiungere gli obiettivi prestabiliti, gestire le relazioni aziendali, elaborare strategie efficienti di vendita, lavorare con e nel rispetto delle scadenze.
  • Avere una solida preparazione sul Marketing tradizionale.

Quanto guadagna un digital marketing manager?

Certo, i soldi non fanno la felicità, ma preferisco essere triste in un Cybertruck Tesla piuttosto che in una panda, non sei d’accordo anche tu?

La questione stipendio, per la figura di Digital Marketing Manager, è un argomento difficile da trattare in quanto varia da azienda ad azienda. Tuttavia, possiamo dire che, essendo una figura molto richiesta ultimamente nel mercato, la sua è una professione ben pagata.

Dunque, se volessimo quantificare una fascia di retribuzione mensile netta (successiva ad un periodo di Stage), si parla di:

  • 1.200€ – 1.500€ per una figura Junior (1-2 anni di esperienza);
  • 1.500€ – 2.000€ per una figura tra il Junior e il Senior, con 3-4 anni di esperienza;
  • oltre 2.500€ per una figura Senior (5+ anni di esperienza).

Ti è già venuta voglia di chiamare Elon Musk?

In conclusione

Non ci si può definire Digital Marketing Manager solo dopo aver frequentato un corso gratuito di poche ore; serve infatti pazienza, costanza, studio, pratica, così come per tutte le professioni che richiedono competenze specifiche e professionalità.

In JobsAcademy, il corso di specializzazione post diploma in Digital Marketing consiste in un biennio, ciascuno composto da 600 ore di teoria e 400 di stage in azienda.

Il corso di digital Marketing è strutturato per formare un digital marketing manager d’alto livello e per fornirti tutte le competenze necessarie per rispondere alle esigenze specifiche del mercato. 

ISCRIVITI al corso di DIGITAL MARKETING di JobsAcademy e diventa un Digital Marketing Manager!

ufficio it
Articolo di:ufficio it